Menu
Lazio, nuovi contributi per le startup culturali e creative
in Attualità  del 01 febbraio 2019
Il Bando“Fondo della creatività per il sostegno e lo sviluppo di imprese nel settore delle attività culturali e creative” è stato pubblicato sul BURL n. 8 del 24 gennaio 2019.
foto Lazio, nuovi contributi per le startup culturali e creative

La Regione Lazio promuove un nuovo bando per sostenere le startup culturali e creative. Il Bando“Fondo della creatività per il sostegno e lo sviluppo di imprese nel settore delle attività culturali e creative” è stato pubblicato sul BURL n. 8 del 24 gennaio 2019. 

Possono partecipare:

  • Micro, piccole e medie imprese (inclusi Liberi Professionisti):
    costituite non oltre 24 mesi alla data di pubblicazione dell’Avviso sul BURL; che hanno o intendono aprire una sede operativa nel Lazio;iscritte al Registro imprese della CCIAA competente per territorio e in regola con gli obblighi previsti dai regolamenti comunitari e dalle leggi nazionali e regionali
  • Promotori (persone fisiche) di nuove micro, piccole e medie imprese che, entro 90 giorni dalla data di comunicazione della concessione del contributo, si costituiscano in impresa e si iscrivano al Registro delle Imprese

In entrambi i casi l’attività imprenditoriale deve risultare effettivamente nuova e non prosecuzione di attività già avviate da più di 24 mesi sotto altra forma.

Sono ammessi a bando i seguenti settori: Arte, Restauro, Artigianato artistico, Tecnologie applicate ai beni culturali, Fotografia; Architettura e Design; Musica; Audiovisivo; Editoria; Comunicazione; Videogiochi e software.

Il contributo massimo per progetto è pari a 30mila euro a fondo perduto (80% delle spese ritenute ammissibili, a copertura dei costi sostenuti dall’impresa nei primi 24 mesi). 

Le domande dovranno essere presentatefino alle ore 18.00 del 12 aprile 2019tramite PEC, attraverso la compilazione del Formulario su GeCoWEB, applicativo che richiede il preventivo accreditamento dei soggetti richiedenti.

Per dettagli e documentazione.

Condividi