Menu
Fondo Workers Buyout per le aziende della Campania
in Attualità  del 14 febbraio 2019
La misura prevede la concessione di un prestito agevolato a tasso zero, fino a 300mila euro, rimborsabile in 5 anni.
foto Fondo Workers Buyout per le aziende della Campania

Da domani, 15 febbraio sarà possibile presentare domanda online per accedere al Fondo Workers Bouyout, plafond di risorse approvato dalla Regione Campania e gestito da Confeserfidi. La misura vuole supportare tutti quei dipendenti e disoccupati (anche in mobilità), che intendono rilevare la propria impresa\attività in difficoltà, attraverso una forma cooperativistica, divenendone così i "titolari".

La misura prevede la concessione di un prestito agevolato a tasso zero, fino a 300mila euro, rimborsabile in 5 anni.

Per richiedere il finanziamento è necessario:

  1. Registrarsi ai servizi online di Confeserfidi, indicando un indirizzo valido di posta elettronica certificata;
  2. Una volta registrati, accedere al sito riservato per compilare direttamente online la domanda, compilando il rispettivo modulo e allegando la documentazione necessaria.

Le domande sono da effettuarsi entro il 25 febbraio 2019Cliccando qui sono reperibili tutte le informazioni specifiche del finanziamento e i documenti\moduli da visionare, scaricare e compilare.

Condividi